Close

Le bretelle: accessorio uomo ricercato, originale o divertente

Vota questo articolo
(1 Vota)
Le bretelle: accessorio uomo ricercato, originale o divertente - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Le bretelle sono un accessorio maschile che non passa mai di moda. Per chi ama essere ricercato, elegante e originale o per chi, invece, ama un look spensierato e allegro, le bretelle, con tutta la loro personalità, si adattano facilmente ad entrambi gli stili. Ma come scegliere il giusto paio di bretelle in base al proprio vestito?

Abbinare delle bretelle ad un abbigliamento classico come un completo gessato o un vestito con giacca a doppio petto accoppiati a una camicia con polsini alla francese e un bel paio di gemelli è una scelta che deve essere fatta con cura. Questo tipo di abbigliamento richiede una bretella larga, lo spessore non deve essere inferiore ai di tre centimetri, il divisore e le altre rifiniture devono essere in pelle e sono decisamente consigliati degli attacchi ad asole piuttosto che le clip.

L’abito formale richiede un modello di bretelle a Y, che termina con un sola striscia nella parte posteriore, ma può andar bene anche la più comune bretella ad X, con due strisce frontali che si intrecciano sulla schiena e terminano con altre due strisce. Le bretelle per uno stile informale e più casual possono variare da quelle in feltro a quelle in cuoio o in tessuto elastico. In questo caso, in funzione del vostro abbigliamento, potrete scegliere tra bretelle strette, di due centimetri di spessore o meno, e bretelle larghe, di tre centimetri e mezzo.

Per il look spensierato le bretelle ideali sono colorate o a fantasia e per agganciarle ai pantaloni vanno benissimo le clip. Per chi indossa le bretelle in modo informale si suggerisce sempre di abbinarle a un jeans e ad una camicia, lasciando le bretelle a vista.


Letto 3794 volte
Loading...
Loading...